Chi siamo

 

Siamo cittadine e cittadini nichelinesi che vogliono prendere parte attiva  alle decisioni che riguardano la Città ognuno secondo le sue possibilità e competenze.

Da qualche tempo abbiamo assistito ad un grande fermento, un sussulto di questo paese, contro una classe politica che con colpe più o meno gravi ci ha portato alla situazione economico sociale in cui ci troviamo. Noi non vogliamo più delegare ai rappresentanti della mala-politica il Nostro futuro.

Dobbiamo uscire da quello che per molti di noi è il vero sport nazionale: lamentarsi.Lamentarsi non è più sufficiente, chi ci governa ha da decenni imparato a “gestire” le nostre proteste: ha distrutto il sistema pensionistico e sta calpestando i diritti dei lavoratori, nonostante le proteste.
Sta smantellando il sistema sanitario e quello dell’istruzione in favore di logiche privatistiche. Che fine faranno i nostri beni comuni, fatti di fatiche dei cittadini? Non li tuteleremo con le parole e le proteste ma solo con i fatti, riappropriandoci della politica a partire dalla nostra città.

Come cittadini liberi ed indipendenti ci siamo avvicinati al Movimento 5 Stelle perché non è un partito ma un movimento orizzontale in cui siamo noi cittadini a decidere le sorti della nostra città e perché nel Movimento  non ci sono politici che mirano a gestire il partito e le istituzioni per meri interessi personali o di pochi.

Crediamo nell’aggregazione di tutti i cittadini onesti sotto un’unica bandiera, tutti insieme uniti nel Movimento 5 Stelle vogliamo migliorare la Nostra Nichelino.

Ma ci sembra doveroso dare a tutti una visione di insieme di cosa rappresenta Movimento 5 stelle.

Il Movimento 5 Stelle :

  • non ha una struttura in sezioni, circoli e neanche tessere,
  • non ha direttivi o segreterie,
  • si articola in gruppi locali,
  • non è un ufficio di collocamento per disoccupati della politica o per chi cerca una prima occupazione in politica, non si assegnano poltrone.

Il Movimento 5 Stelle non è alla ricerca di candidati ma di cittadini. La formazione di una lista civica o la candidatura in una lista del MoVimento, non sono l’obiettivo e neanche il punto di partenza, la candidatura è solo uno dei tanti strumenti che possiamo utilizzare per migliorare questo paese. Il contributo che ogni cittadino può dare al Movimento è la propria “intelligenza”: l’intelligenza di ciascuno di noi è l’ultima risorsa che ci rimane per uscire da questa crisi, economica e sociale, ma l’intelligenza del singolo non basta, serve un’intelligenza collettiva.

Il Movimento si propone come canale attraverso il quale cittadini consapevoli mettono in rete le proprie energie, le proprie intelligenze, le proprie esperienze, culture, idee, proposte.

Nel Movimento 5 Stelle non si entra, nel Movimento 5 Stelle ci sei già dentro nel momento in cui decidi di non delegare più ai dirigenti dei partiti le scelte strategiche e amministrative.

Chiunque voglia dare il suo contributo dovrebbe come prima cosa informarsi e capire quali sono gli assiomi che stanno alla base del Movimento pensiero leggendo il NON STATUTO, la Carta di Firenze e il programma 2.0.

Non è sufficiente mandarci le vostre idee e proposte chiedendoci di metterle in atto, è necessario che ogni proposta o idea sia accompagnata dalla vostra disponibilità ad essere i primi ad attivarsi perché possa essere applicata.

I cittadini a 5 stelle insieme si informano in rete cercando di bypassare i media tradizionali, tradizionalmente asserviti al potere temporaneo, cercando la fonte delle notizie, formandosi un pensiero personale e approfondiscono, studiano, guardano alle esperienze positive di altre amministrazioni italiane e non solo. I cittadini a 5 stelle attivano le proprie capacità intellettive e di analisi e le mettono in rete con altri cittadini.

Sembra difficile, ma in realtà è semplicissimo, basta essere “VIVI” nell’accezione più bella di questo aggettivo. Quindi cercatori di poltrone, trombati che cercate di riposizionarvi, professionisti della politica, sappiate che non cerchiamo candidati, ma cittadini attivi, cittadini a 5 stelle, che vogliono riappropriarsi della facoltà di poter decidere del proprio futuro.

Il futuro è adesso… non restiamo a guardare. Loro non avrebbero voluto mollare, ma loro malgrado lo stanno già facendo.