DISMISSIONE COMPUTER AGENZIA DELLE ENTRATE

03 feb, 2015

A fronte di un notevole ritardo rispetto agli altri paesi occidentali, anche le scuole italiane si stanno dotando di strumenti informatici per le segreterie e per gli studenti. Allo stato attuale l’importanza della presenza di adeguate strutture tecnologiche è riconosciuta da tutti e quote sempre più consistenti dei bilanci scolastici vengono destinati a questo tipo di acquisti.
I tempi di crisi coincido sempre con tagli lineari che dal governo centrale arrivano indiscriminatamente a colpire le risorse sempre più esigue delle nostre scuole pubbliche.
Per tale motivo noi del Movimento 5 Stelle di Nichelino abbiamo considerato importante informare l’amministrazione comunale di Nichelino, protocollando un’interrogazione a risposta scritta in data 21 gennaio 2015, sulla possibilità di partecipare alla procedura indetta dall’Agenzia delle Entrate per la cessione gratuita di apparecchiature informatiche non più idonee per il proprio utilizzo istituzionale, ma che possono essere ancora utili a scuole ed enti di volontariato.
Ogni Ente, pubblico o privato potrà entrare in graduatoria per l’assegnazione di lotti da 5 stazioni informatiche, desktop o notebook e ne potranno fare richiesta inviando domanda di partecipazione al bando indetto dall’Agenzia delle Entrate attraverso la propria PEC (Posta Elettronica Certificata).
Riteniamo doveroso sensibilizzare l’amministrazione comunale per fare in modo che faccia tutto quanto è in suo potere, sia in termini di diffusione informativa che di supporto tecnico, per far arrivare alle nostre scuole pubbliche il maggior numero di stazioni informatiche possibile.

La nostra Interrogazione.

Gruppo Attivisti M5S Nichelino


Autore

Articoli Correlati

Lascia un commento