Anche i Consiglieri erano in streaming?

28 feb, 2014

27 Febbraio 2014. Eccolo. È arrivato. Il giorno in cui viene trasmessa la prima diretta streaming di un consiglio comunale di Nichelino. La trasparenza e la partecipazione sono fondamentali per il MoVimento 5 Stelle. Non possiamo quindi che complimentarci con l’amministrazione che ha attivato questo servizio. In realtà arriva un po’ tardivamente ed a seguito di una nostra “sollecitazione”. In coerenza con i nostri valori fondanti avevamo da tempo fatto protocollare una istanza  in tal senso. Ci fa comunque piacere che negli ultimi mesi di attività, questa amministrazione comunale si prodighi per realizzare parte del nostro programma. Vuol dire che siamo sulla strada giusta. Non possiamo non notare che molti punti del nostro programma sono stati fonte di “ispirazione” per la stesura dei loro programmi elettorali; va bene comunque, purché si facciano, anche se dubitiamo delle reali intenzioni di realizzarli. Non rimane che registrare nelle cronache la beffa della nullità del consiglio comunale odierno per il mancato raggiungimento del numero legale e la conseguente sospensione della diretta streaming. Sopra di tutte spiccava l’assenza del sindaco Catizone, impegnato nella segreteria nazionale PD. Sarebbero Bastati 16 consiglieri, ce n’erano 12. Bisognava essere presenti di persona per vedere i banchi del PD+SEL desolatamente vuoti.

Autore

Articoli Correlati

Lascia un commento